News

Un venerdì tutto da gustare con lo show cooking di Marco Messori

Gli amanti della buona tavola possono trovare nella giornata di venerdì 18 giugno tante opportunità alla 82esima Fiera Campionaria di Modena. Marco Messori è un giovane chef ma con grande esperienza nei locali storici e oggi dà prova del proprio estro alla Osteria La Cavazzona, dell’omonima frazione di Castelfranco Emilia a ridosso del confine con la provincia di Bologna. Oggi sarà protagonista dello show cooking in programma alle 18 allo stand 301 del Padiglione A. L’iniziativa rientra nell’ambito delle opportunità promosse dall’Associazione Esperti Degustatori: tra queste anche gli assaggi di Parmigiano Reggiano, salumi del territorio, Lambruschi Doc e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop dalle 17 alle 20 e alle 19 l’iniziativa dedicate alle marmellate e alle composte di frutta dolci e salate dell’azienda Cerasicola Morselli presentate da Gaia Venturelli. Vino del territorio protagonista invece all’area incontri di Librinfiera (padiglione B, stand 411) per la presentazione di “Passione per il Lambrusco” con successiva degustazione.

Venendo all’artigianato e agli appuntamenti del padiglione A, fino alle 19.30 il Gruppo Intagliatori Città di Modena darà prova delle proprie abilità direttamente sul posto con la collaborazione di Fiesa Confesercenti (stand 275), fino alle 22 ci saranno i corsi di restyling del mobile con Lara Vella (stand 274) e per tutta la sera Mirco Pederzini e Angela Guermandi insegneranno con il loro laboratorio di intreccio di erbe palustri come si può trasportare la spesa in modo diverso. Per i bambini, allo spazio giochi attività con birilli e palline dalle 17.30 alle 21, la possibilità di costruire paesaggi con materiali naturali assieme al Nuovo Gruppo Artistico (padiglione A, stand 231) e si imparare i segreti della semina (padiglione B, stand 411), queste ultime due attività sono in cartellone dalle 18 alle 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *